Città molto affascinante, Mosca offre una grande varietà di attrattive per i turisti di tutto il mondo, dai monumenti storici ai teatri, dalle moderne strutture per il divertimento ai parchi naturali, dagli eleganti negozi ai famosi ristoranti. Difficile condensare in poco tempo un giro turistico in questa importante capitale, ma
puntando sulle mete più rappresentative si può riuscire nell’intento.

Primo giorno

Mattina

La prima tappa dovrà indiscutibilmente riguardare la Piazza Rossa sulla quale si affacciano monumenti di fama internazionale come il Cremlino, che è simbolo e sede del governo russo, o la Cattedrale di San Basilio, icona della chiesa ortodossa che anticamente rappresentava il Tempio di Gerusalemme. E poi c’è il Mausoleo di Lenin, monumento funerario nel quale sono conservate le spoglie del celebre statista.

Pomeriggio

Sarà un vero piacere gustare le pietanze tipiche della cucina russa pranzando al Godunov. Il ristorante è famoso per il buffet di antipasti che comprende la gelatina di carne di bue, il rotolo di vitello e noci, il rotolo di fagiano e verdure varie che vengono generalmente accompagnate dai blinis (crepes) con panna acida. Nel corso del pomeriggio si potrà smaltire l’abbondante pasto con una bella passeggiata al Parco Kolomenskoe dove, oltre agli alberi secolari, si possono ammirare splendidi esempi della antica architettura russa.

Sera

Si potrà terminare piacevolmente la giornata cenando allo Yar, uno dei più tradizionali ristoranti moscoviti e dilettarsi con musica jazz dal vivo. E, finalmente, riscaldarsi con un buon bicchierino di vodka liscia.

Secondo giorno

Mattina

Visita al Museo delle Belle Arti Pushkin dove sono esposte opere di artisti russi ed europei, come Monet, Picasso e Van Gogh. L’ampia collezione richiederà diverse ore, impegnando quindi tutta la mattinata.

Pomeriggio

Pranzo in un altro ristorante tipico come Zio Ghiljai, che offre una buona scelta di piatti di carne, e, a seguire, escursione al Gory Vorobyovy, la “collina dei passeri” da cui si può godere una suggestiva vista sulla città, sul fiume e sulle colline circostanti.

Sera

Non si può lasciare Mosca senza una visita al famosissimo Teatro Bolshoi, culla della migliore tradizione di balletto classico nel mondo. Con un po’ di fortuna, si potrà assistere ad uno degli spettacoli portati in scena dall’eccezionale corpo di ballo russo.
Va segnalato il fatto che è molto semplice spostarsi in città grazie alla presenza di una efficiente linea metropolitana. Peccato che le indicazioni siano tutte in cirillico!