Di norma, 48 ore sono appena sufficienti per visitare una città, ma oggi grazie alle offerte proposte dalle compagnie aeree low cost, è sempre più facile ipotizzare un week end fugace nelle più belle città d’Europa.

Se la meta del vostro prossimo viaggio è Dublino, qui potrete trovare degli ottimi consigli per scoprire gli angoli più suggestivi della città e rientrare a casa con un ricordo indimenticabile.

Dal momento in cui deciderete di pianificare un viaggio in Irlanda, però, dovrete essere pronti a calarvi nelle magiche atmosfere celtiche e ad assaporare la birra locale in ogni momento della giornata.

Primo Giorno

Mattina

La prima tappa al vostro arrivo sarà al Guinness Storehouse. Soprattutto al mattino, potrete visitare lontani dalla folla il luogo turistico più frequentato d’Irlanda: la storica fabbrica-museo della birra, costruita nel lontano 1759, dove sarà possibile assistere al suo processo di produzione oppure assaggiarne un sorso all’interno del Gravity Bar.

All’uscita dal museo, avventuratevi nel cuore della città medievale, fermandovi ad ammirare la Christ Church Cathedral, per poi proseguire lungo la Dame Street, che vi condurrà esattamente di fronte al Dublin Castle. Il castello, oggi sede della Presidenza della Repubblica, ha la struttura di un tipico maniero medievale e per anni è stato il centro del potere britannico in Irlanda.

Pomeriggio

Merita una visita Ha’ Penny Bridge, il famoso ponte che attraversa la città e congiunge le due sponde del Liffey, il fiume di Dublino. Da qui, in men che non si dica, vi ritroverete in O’Connell Street, la strada più grande d’Europa con i suoi 49 metri di larghezza.

Sera

Giunti all’ora di cena, non potrete non far sosta nei ristoranti tipici di Dublino, ovvero i pub. Qui vi saranno serviti i piatti tradizionali della cucina irlandese, generalmente a base di ingredienti locali e poco speziati, proprio per risaltare la genuinità dei prodotti. Da provare, sicuramente la ricca varietà di pesce fresco e crostacei e l’eccellente salmone. E se invece avete voglia di carne, i pascoli irlandesi sapranno offrirvi degli ottimi tagli di maiale, manzo e agnello.

Secondo Giorno

Mattina

Dedicate la mattinata alla visita del Trinity College, la storica università del Paese, che ospita una biblioteca di raro interesse dove, oltre a centinaia di libri, è possibile osservare da vicino il famoso Book of Kells, il più antico manoscritto medievale.

Pomeriggio

Il resto della giornata, potrete utilizzarlo per passeggiare nel polmone verde della città, il St. Stephen Green, al quale si arriva percorrendo la famosa ed affollata Grafton Street, ricca di negozi e pub.

Sera

Per terminare la vostra intensa vacanza, immancabile è la sosta in uno dei famosi pub di Temple Bar, il cuore della movida di Dublino, dove potrete trascorrere del tempo con i veri Irlandesi e conoscere, così, il loro animo semplice e cordiale.

Anche se il tempo a disposizione è davvero poco, il fascino di questa città saprà conquistarvi immediatamente e vi accompagnerà lungo tutto il weekend che deciderete di trascorrere nella verde Dublino.